Le Prose di M. Pietro Bembo. Nelle quali si ragiona della volgar lingua, scritte al cardinal de' Medici, che poi fu creato sommo pontefice, & detto Papa Clemente VII. Divise in tre libri, con le sue postille, & un'indice copioso, 1586
Le Prose di M. Pietro Bembo. Nelle quali si ragiona della volgar lingua, scritte al cardinal de' Medici, che poi fu creato sommo pontefice, & detto Papa Clemente VII. Divise in tre libri, con le sue postille, & un'indice copioso, 1586
Le Prose di M. Pietro Bembo. Nelle quali si ragiona della volgar lingua, scritte al cardinal de' Medici, che poi fu creato sommo pontefice, & detto Papa Clemente VII. Divise in tre libri, con le sue postille, & un'indice copioso, 1586
Le Prose di M. Pietro Bembo. Nelle quali si ragiona della volgar lingua, scritte al cardinal de' Medici, che poi fu creato sommo pontefice, & detto Papa Clemente VII. Divise in tre libri, con le sue postille, & un'indice copioso, 1586
Le Prose di M. Pietro Bembo. Nelle quali si ragiona della volgar lingua, scritte al cardinal de' Medici, che poi fu creato sommo pontefice, & detto Papa Clemente VII. Divise in tre libri, con le sue postille, & un'indice copioso, 1586
Le Prose di M. Pietro Bembo. Nelle quali si ragiona della volgar lingua, scritte al cardinal de' Medici, che poi fu creato sommo pontefice, & detto Papa Clemente VII. Divise in tre libri, con le sue postille, & un'indice copioso, 1586
Le Prose di M. Pietro Bembo. Nelle quali si ragiona della volgar lingua, scritte al cardinal de' Medici, che poi fu creato sommo pontefice, & detto Papa Clemente VII. Divise in tre libri, con le sue postille, & un'indice copioso, 1586
Le Prose di M. Pietro Bembo. Nelle quali si ragiona della volgar lingua, scritte al cardinal de' Medici, che poi fu creato sommo pontefice, & detto Papa Clemente VII. Divise in tre libri, con le sue postille, & un'indice copioso, 1586
Le Prose di M. Pietro Bembo. Nelle quali si ragiona della volgar lingua, scritte al cardinal de' Medici, che poi fu creato sommo pontefice, & detto Papa Clemente VII. Divise in tre libri, con le sue postille, & un'indice copioso, 1586
Le Prose di M. Pietro Bembo. Nelle quali si ragiona della volgar lingua, scritte al cardinal de' Medici, che poi fu creato sommo pontefice, & detto Papa Clemente VII. Divise in tre libri, con le sue postille, & un'indice copioso, 1586
Le Prose di M. Pietro Bembo. Nelle quali si ragiona della volgar lingua, scritte al cardinal de' Medici, che poi fu creato sommo pontefice, & detto Papa Clemente VII. Divise in tre libri, con le sue postille, & un'indice copioso, 1586
Le Prose di M. Pietro Bembo. Nelle quali si ragiona della volgar lingua, scritte al cardinal de' Medici, che poi fu creato sommo pontefice, & detto Papa Clemente VII. Divise in tre libri, con le sue postille, & un'indice copioso, 1586

Le Prose di M. Pietro Bembo. Nelle quali si ragiona della volgar lingua, scritte al cardinal de' Medici, che poi fu creato sommo pontefice, & detto Papa Clemente VII. Divise in tre libri, con le sue postille, & un'indice copioso, 1586

Regular price
Sold out
Sale price
$425.00
Unit price
per 

Title: Le Prose di M. Pietro Bembo. Nelle quali si ragiona della volgar lingua, scritte al cardinal de' Medici, che poi fu creato sommo pontefice, & detto Papa Clemente VII. Divise in tre libri, con le sue postille, & un'indice copioso, 1586
Author: Pietro Bembo; Lodovico Dolce
Publisher: In Venetia, Appresso Nicolo Moretti
Condition: Very Good

An uncommon late 16th century edition of the Prose of M. Pietro Bembo, in which the vulgar language is discussed, written to Cardinal de 'Medici, who was later created Supreme Pontiff, & known as Pope Clement VII. This work has been divided into three books, with footnotes, and a large index.

This work is written in the form of a dialogue between 4 historical characters: Pietro’s brother Carlo Bembo, Ercole Strozzi, a humanist from Ferrara, the Duke of Nemours and the future Cardinal Federico Fregoso. Bembo focuses on the Italian vernacular, stating that Italians should adopt the examples of Petrarch for poetry and Boccaccio for prose as a model in literary works

Worldcat records 23 existing copies of this edition in libraries.

One finely bound volume in 12mo, (20)+128 leaves

On note of condition, this volume is in very good shape, with minor rubbing and wear to the binding, and two small cracks to the front board joints. There is minor foxing throughout.